Seleziona Pagina

Realizzazione siti web

Zoom video conferenze

Zoom, videoconferenze e smartworking

da | 19 Mar 2020 | Guide

Videoconferenze e Smartworking

Ultimamente, a causa del fattore “coronavirus”, lo smartwoking e la necessità di comunicare agevolmente con i propri colleghi hanno richiesto una soluzione di meeting in tempo reale efficente ed affidabile. La risposta più immediata a tale esigenza è effettuare conference call tramite il software più blasonato: Skype. Oggi vorrei parlarvi di un’alternativa chiamata Zoom.

Cos’e’ Zoom e per cosa usarlo

Zoom è un software che permette di effettuare tutte quelle attività di comunicazione sia al livello aziendale che quello privato. Gli utilizzi principali a cui è volto questo software sono:

  • Meetings online – Formazione e supporto tecnico
  • Video Webinar – Eventi di marketing e riunioni
  • Conference Rooms – sale conferenze abilitate alla collaborazione
  • Phone System – Per chiamate
  • Business IM – Per messaggistica e condivisione file

Skype vs Zoom

Rispetto a Skype, con Zoom è possibile:

  • Poter effettuare i meeting tramite web browser
  • Accedere alle analisi durante i meeting
  • Condividere agevolmente lo schermo durante le sessioni
  • Utilizzare la funzione di registrazione audio e salvare i documenti della sessione
  • Disporre una lavagna condivisa dove sviluppare le sessioni di brainstorming
  • Accedere ad un supporto approfondito, come aiuto dal vivo, chat online, supporto telefonico, domande frequenti e tutorial video.
  • Avere a disposizione integrazioni come per Slack and Zapier.
  • Poter invitare al meeting i partecipanti anche solo tramite un link o una email
  • E’ possibile pianificare un meeting ed inviare ai partecipanti la richiesta di partecipazione
  • Sicurezza affidabile grazie ad SSL e crittografia AES 256 bits

Prezzi

L’utilizzo generico di Zoom è completamente gratuito

  • E’ possibile ospitare un meeting fino a 100 partecipanti
  • Meeting 1-1 illimitati
  • Numero di meeting illimitati
  • Supporto tecnico online
  • Meeting con video e audio HD
  • Modalità schermo interno e galleria simultanei
  • Condivisione del Desktop e applicazioni
  • Plugin per Chrome e Outlook
  • Compatibile con Mac, Windows, Linux, iOS and Android

A mio avviso però la limitazione più stringente, nella maggior parte dei casi, è che nella versione gratuita le sessioni di gruppo non possono durare più di 40 minuti.

Dopo vari utilizzi per supporto tecnico, consiglio l’utilizzo di Zoom anche per sessioni brevi con molti partecipanti (supporto remoto o anche solo due chiacchiere con gli amici); avere la possibiltà di effettuare i meeting tramite browser e poter invitare i partecipanti tramite link si è dimostrata una feature particolarmente interessante.
Per le restanti necessità esiste comunque la versione a pagamento ma, a quel punto, consiglio di verificare se le features aggiuntive rispetto a Skype valgano la pena di acquistare una licenza

ARTICOLI CORRELATI