Seleziona Pagina

Realizzazione siti web

privacy-alexa-2

PRIVACY ALEXA: Registra tutto quello che dici

da | 13 Lug 2021 | Guide

Cerchiamo di fare chiarezza sulla gestiore “privacy alexa” dei dispositivi Echo Amazon.
Per impostazione predefinita, i dispositivi Echo sono progettati per rilevare solo la parola di attivazione scelta (Alexa, Amazon, Computer o Echo). Il dispositivo rileva la parola di attivazione identificando i modelli acustici che corrispondono alla parola di attivazione. Nessun audio viene archiviato o inviato al cloud a meno che il dispositivo non rilevi la parola di attivazione (o Alexa non venga attivato premendo un pulsante). 
Ma attenzione, di default, Alexa memorizza le frasi dette in fase di attivazione nel cloud di Amazon con lo scopo, a detta loro, di migliorare la qualità del servizio e sviluppare nuove funzionalità.

Come verificare le impostazione della privacy alexa

Tramite l’applicazione Amazon Alexa che trovate sul app store e sul play store è possible gestire le impostazione privacy alexa, vediamo tutti i passaggi:

Google Play Store
Apple App Store

Apriamo l’app e clicchiamo su “altro” in basso a destra

privacy-alexa-registra-tutto-quello-che-dici

Clicchiamo su “Privacy Alexa”

alexa-registra-tutto-quello-che-dici-02

In questa sezione possiamo vedere le configurazioni di storicizzazione delle registrazioni, in particolare cliccando su “scegli per quanto tempo salvare le registrazioni” possiamo DISATTIVARE il salvataggio delle registrazioni.

alexa-registra-tutto-quello-che-dici-04

Di default vengono storicizzate fino a quando non viene fatta l’eliminazione manuale, se volete tenere privati i vostri discorsi con alexa spuntate la voce “non salvare le registrazioni”

alexa-registra-tutto-quello-che-dici-03

Conclusioni privacy alexa

Sempre nella sezione privacy alexa vi sono altre scelte che si possono effettuare, come la possibilità di cancellare le registrazioni tramite comando vocale e la gestione delle autorizzazioni per le skill. Consiglio una lettura di tutta la sezione per avere ben chiaro il funzionamento e tutelare al meglio la propria privacy.

ARTICOLI CORRELATI